Alla Gallery Malocello di Varazze l’esposizione degli elaborati delle scuole

Si inaugura domani, e sarà visitabile fino a sabato, dalle ore 10:00 alle ore 12:00 e dalle ore 16:00 alle ore 18:30, presso la Gallery Malocello di Varazze (via Malocello 37), l’esposizione degli elaborati delle classi vincitrici delle borse di studio promosse dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Varazze e dal Comitato Lanzarotto Malocello, in occasione dell’ottava edizione del Lanzarottus Day, che si svolgerà sabato 21.

Le borse di studio degli elaborati sono state possibili grazie alla preziosa collaborazione di: Lega Navale Italiana di Varazze, la famiglia del Comandante Gerolamo Delfino (le figlie Rachele e Caterina e la nipote Valerie), il Porto turistico di Varazze, l’UniTre, l’APSV – Associazione Pesca Sportiva Dilettantistica Varazze, associazione culturale Varagine Arte e Associazione Artisti Varazzesi.

Le borse di studio sono state consegnate alle classi prime e seconde della Scuola Secondaria di Primo Grado e della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo Varazze-Celle.

Queste in dettaglio le borse di studio:

– la prima da 300€, istituita dalle figlie a ricordo dell’impresa compiuta dal Comandante Gerolamo Delfino (1898-1986), l’eroe del “Galilea”, il piroscafo silurato e naufragato nella notte tra il 27 e 28 marzo 1942 nelle acque dello Ionio, è stata assegnata alla classe 2^A, che ha presentato il miglior elaborato sul Tema: «Analisi e valutazione dei comportamenti e delle reazioni umane di fronte alle emergenze che a volte il destino ci riserva»

– la seconda da 300€, istituita dalla Lega Navale Italiana Sezione di Varazze, è stata assegnata alla classe 2^A “Sezione Blu che ha presentato il miglior elaborato sul Tema: «Lanzarotto Malocello: la figura del navigatore che scoprì l’isola di Lanzarote e fece costruire un castello, sul quale sventolò per anni il vessillo della Repubblica di Genova, una croce rossa in campo argento. Quale collegamento con l’impresa compiuta da Cristoforo Colombo

– la terza da 200€, istituita dalla Direzione della Marina di Varazze, è stata assegnata alla classe 1^A “Sezione Blu, che ha presentato il miglior elaborato sul Tema: «Un gruppo di ricercatori del Politecnico di Torino ha testato nel mare varazzino, con successo e risonanza internazionale, un dissalatore a basso costo, grazie all’interessamento dell’Ing. Pier Giacomo Ornolio, al supporto della locale sezione della Lega Navale Italiana e all’ospitalità della Direzione del porto turistico Marina di Varazze. Di cosa si tratta e quali benefici

– le restanti tre “Borsa di Studio” da 200€ cadauna, istituite dall’UNITRE di Varazze, dall’Associazione Pesca Sportiva Dilettantistica Varazze, dall’Associazione Artisti Varazzesi e da Varagine Art, sono destinate a premiare i migliori disegni e gli elaborati eseguiti dagli alunni delle classi della Scuola Primaria di Varazze, su un tema di grande attualità: «Protezione dell’Ambiente in generale e l’importanza del progetto “Pelagos Plastic Free”, un’iniziativa che nasce dalla necessità di ridurre l’inquinamento marino, dalla plastica in particolare, per proteggere i mammiferi del Santuario dei Cetacei».

All’interno della Gallery Malocello saranno inoltre esposti i disegni dei bambini della Scuola dell’Infanzia San Nazario e quelli a tema ambientale (aria, mare e terra) ed i ritratti realizzati dagli alunni della Scuola Primaria di Casanova, in occasione dei corsi di pittura tenuti dai pittori e dagli scuoltori dell’Associazone Artisti Varazzesi.

Lanazarottus-Day-2018_borse-studio-elaborati-scuola

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.