COLDIRETTI, CON BIDEN SI GUARDA ALLO STOP DEI DAZI E ALLA RIPRESA DELL’EXPORT DEI PRODOTTI ALIMENTARI

Coldiretti guarda con fiducia all’insediamento del nuovo Presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, in particolare per quanto riguarda le politiche dell’agricoltura.

Secondo Coldiretti ci sono le condizioni per superare i dazi imposti dall’amministrazione Trump, che hanno colpito pesantemente le esportazioni del settore agroalimentare italiano. Tra i prodotti esportati più colpiti dai dazi americani ci sono alcuni formaggi (Grana Padano, Gorgonzola, Asiago, Fontina, Provolone), salumi (salami e mortadelle), crostacei e molluschi, agrumi, succhi e liquori come amari e limoncello.

Nell’ottobre del 2019 è entrata in vigore una tariffa aggiuntiva del 25 per cento su una serie di prodotti importati dall’Italia e dall’Unione Europea verso gli Stati Uniti, come ritorsione per la “guerra” del settore areonautico che ha visto contrapposta l’americana Boeing e il consorzio franco-spagnolo-olandese Airbus.

I dazi hanno dato il via ad un escalation di tariffe, con l’adozione di dazi da parte dell’Unione Europea su prodotti provenienti dagli Stati Uniti come ketchup, formaggio cheddar, noccioline, cotone e patate con la controrisposta da parte degli Stati Uniti che dal 12 gennaio di quest’anno hanno imposto dazi sui vini europei e su cognac e brandy francesi e tedeschi.

Il presidente nazionale di Coldiretti, Ettore Prandini, ha spiegato che occorre avviare adesso un dialogo costruttivo, evitando lo scontro e riprendendo il libero scambio, in quanto gli Stati Uniti sono il primo mercato extraeuropeo per l’Italia, con un valore del commercio di prodotti agroalimentari pari a 4,7 miliardi di Euro annuali, valore previsto in ulteriore aumento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: