L’IMPORTANZA E I BENEFICI DELL’ATTIVITA’ FISICA PER BAMBINI E ADOLESCENTI

L’attività fisica è importante, senza distinzioni di età, in particolar modo tra i bambini e gli adolescenti. Nel 1988 l’American College of Sports Medicine pubblicò per la prima volta le linee guida internazionali sull’attività fisica destinata ai bambini e agli adolescenti, ribadendo di quanto il movimento sia importante nell’età evolutiva, per sviluppare una crescita fisica e psicologica armonica.

Anche l’OMS, Organizzazione Mondiale della Sanità ha definito come “attività fisica” ogni movimento determinato dai muscoli che si traduce in un dispendio energetico superiore rispetto a quello che abbiamo quando siamo a riposo, quindi non solamente lo sport ma anche il camminare, il correre, andare in bicicletta, ballare e giocare.

A partire dalla prima infanzia i bambini dovrebbero fare attività fisica così come indicato dall’ISS, Istituto Superiore di Sanità e seguire una dieta appropriata, con i genitori che devono essere informati sull’alimentazione equilibrata durante l’età evolutiva e sulle caratteristiche di un regime alimentare sano e adatto ad ogni fase di crescita.

L’attività fisica aiuta i bambini a crescere bene e a prevenire una serie di malattie, il controllo del peso va fatto anche nei bambini più piccoli per evitare un sovrappeso negli anni futuri. Ad ogni età il movimento fisico quotidiano aiuta a tenere a bada lo stress, a diminuire le tensioni e dona uno stato di benessere generale, l’attività fisica, come ha rilevato uno studio sui bambini, migliora la qualità del sonno, l’autostima, la creatività e la fiducia in se stesse.

Secondo i pediatri l’attività fisica si può iniziare già sotto il primo anno di vita, i bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 5 anni devono svolgere attività fisica sotto forma di gioco tutti i giorni e più volte al giorno per un complessivo di tre ore giornaliere.

I bambini e gli adolescenti nel corso della crescita, ovvero tra i 5 e i 17 anni di età, devono fare esercizio fisico per almeno un’ora al giorno, preferendo l’attività di tipo aerobico come camminata, corsa, bicicletta alternandolo con esercizi di rinforzo dell’apparato muscolo-scheletrico.

Nonostante i dati scientifici che ribadiscono quanto sia importante l’attività fisica tra bambini e adolescenti la sedentarietà è sempre più diffusa, secondo l’OMS i tre quarti dei bambini nel mondo non svolgono nemmeno l’ora di attività fisica raccomandata e anche in Italia l’attività motoria tra i giovanissimi non è molto diffusa.

L’obesità infantile è purtroppo sempre più diffusa, in Italia il 21 per cento dei bambini tra i 6 e i 9 anni e il 14 per cento delle bambine è considerato obeso. Un bambino e un ragazzo obeso è molto predisposto a sviluppare da adulto gravi patologie come diabete di tipo 2, cardiopatie, malattie respiratorie e ha un rischio aumentato di aritmie, infarti e ictus ma c’è anche un aspetto psicologico, i ragazzi obesi sono a volte soggetti al bullismo ed hanno un tasso di abbandono scolastico maggiore rispetto ai pari età normopeso.

Cosa possono fare i genitori per stimolare i bambini allo svolgimento di un’attività fisica regolare? Secondo la SIP Società Italiana di Pediatria costringerli non aiuta, anzi rischia di essere controproducente, è utile invece dare il buon esempio, scegliere insieme quali sono le attività fisiche adeguate alla loro età e alla loro condizione psico-fisica, creare luoghi sicuri dove giocare e fare attività fisica, evitare l’utilizzo di televisori, videogiochi e cellulari il più possibile, limitandoli a due ore al giorno a determinati orari.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: