BASTA IMMOBILISMO, LA REGIONE CHIEDE AL GOVERNO DI INTERVENIRE SUGLI STABILIMENTI BALNEARI

La questione delle concessioni demaniali delle spiagge deve essere affrontata al più presto dal Governo, lo chiede la Regione Liguria, tramite Marco Scajola, Coordinatore del tavolo interregionale sul demanio marittimo.

La Regione denuncia l’immobilismo del Ministro per gli affari regionali, Francesco Boccia, che non ha ancora convocato le regioni per affrontare l’argomento, la situazione sta provocando le proteste del mondo dei balneari.

Marco Scajola denuncia che il Governo da mesi non si sta occupando dell’argomento, perdendo tempo e non mantenendo l’impegno che aveva preso con i territori, dimenticandosi che in Italia sono oltre 35 mila le aziende del turismo balneare che hanno bisogno di certezze e risposte.

Recentemente a Genova si è verificata la chiusura forzata di uno stabilimento balneare in quanto era stata prorogata la concessione in aperto contrasto con la direttiva europea Bolkenstein.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: