BARGAGLI, E’ MORTO L’UOMO COLPITO NELLA RISSA A CAUSA DI UNA BOLLETTA

Una notizia tragica, Giuseppe Carbone, l’uomo di Bargagli colpito con un pugno in faccia il 7 ottobre in una rissa scoppiata per il pagamento di una bolletta è deceduto questa notte all’Ospedale di Chiavari, dove si trovava ricoverato in coma da oltre un mese.

La lite avvenne per un motivo banale, il pagamento della bolletta elettrica di un garage in comproprietà con Sergio Schiezzari, titolare di un noto ristorante del paese dell’immediato entroterra genovese. Nel corso della rissa, avvenuta sul piazzale del ristorante, il titolare dell’attività colpì violentemente Carbone che cadde a terra senza più riprendere i sensi.

Dalle ricostruzioni sembra che i due si erano incontrati proprio per chiarire i dissidi relativi alla bolletta in questione. Dalle parole però si passò quasi subito alle mani, complice, sembra, l’eccesso di alcool.

Il ristoratore, inizialmente accusato di lesioni aggravate, ora dovrà rispondere (le indagini sono ancora in corso da parte dei Carabinieri) di omicidio preterintezionale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: