MAGAZINE CUCINA – ZUPPA CONTADINA TOSCANA DELL’ARTUSI

Siamo nel cuore dell’autunno, le sere sono più lunghe e buie e l’umido si sente nell’aria. Quale migliore occasione per un piatto che ci richiama le tradizioni di una volta, ecco la Zuppa contadina toscana di magro dalla ricetta numero 58 de “La scienza in cucina e l’arte di mangiare bene” dell’Artusi, un piatto antico, dei nostri antenati, che piacerà sicuramente anche oggi.

INGREDIENTI:

  • 400 grammi di pane (preferibilmente sciocco)
  • 300 grammi di fagioli bianchi
  • 150 ml di olio di oliva
  • 2 litri di acqua
  • 1 cavolo cappuccio o verza di mezza grandezza
  • 1 cavolo nero
  • un mazzo di bietola
  • 1 patata
  • cotenne di prosciutto tagliate a strisce
  • timo q.b.

PREPARAZIONE:

Fate cuocere i fagioli con l’acqua, unendo le cotenne di prosciutto, mentre i fagioli stanno bollendo fate un battuto prendendo un quarto di una grossa cipolla e due spicchi d’aglio, due pezzi di sedano lunghi un palmo e un pizzico di prezzemolo. Prendete il prezzemolo, tritatelo finemente, mettetelo al fuoco nell’olio e quando avrà preso colore versatelo insieme agli erbaggi tagliati all’ingrosso, prendendo prima i cavoli, poi la bietola e infine la patata tagliata a pezzetti.

Condite il tutto con sale e pepe e aggiungete del sugo di pomodoro o conserva, se mentre bolle dovesse rimanere asciutto aggiungete il brodo dei fagioli, una volta che i fagioli saranno cotti gettatene una quarta parte, interi, fra gli erbaggi, aggiungendo le cotenne. I tre quarti restanti passateli dallo staccio e scioglieteli nel brodo, versandoli dove ci sono gli erbaggi. Mescolate il tutto, fate bollire ancora un po’ e versate il preparato nella zuppiera, dove sarà messo il pane tagliato a fette sottili, copritela e servitela in tavola dopo una ventina di minuti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: