UNA SERIE DI INCIDENTI HA COINVOLTO I CERCATORI DI FUNGHI

Una serie di incidenti che hanno coinvolto i cercatori di funghi si stanno susseguendo in questi giorni. In settimana abbiamo raccontato del salvataggio in elisoccorso dell’uomo caduto in un bosco sulle alture di Arquata Scrivia, nelle giornate di venerdì e di ieri vi sono stati numerosi incidenti.

Il più grave, purtroppo, si è verificato a Mornese dove un uomo di 75 anni risultava disperso dalla sera di venerdì, il corpo dell’uomo, senza vita, è stato trovato ieri nei boschi della frazione Roverno.

Grave incidente, per fortuna non mortale, anche in Val d’Aveto, dove ieri mattina in località Sbarbari, nel Comune di Rezzoaglio, un anziano è caduto ed è rotolato per circa venti metri nel torrente Aveto, ferito seriamente, è stato portato d’urgenza all’ospedale. Sempre in Val d’Aveto un altro cercatore di funghi è caduto ed ha riportato un trauma cranico ed è stato portato anche lui all’ospedale.

Sempre ieri a Calizzano, nelle alture del Savonese, un anziano di 83 anni in cerca di funghi è scivolato nel rio Nero, l’uomo è stato ritrovato, spaventato ma quasi incolume e trasportato per controlli all’ospedale di Pietra Ligure.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: