La 111°edizione della Milano-Sanremo apre la stagione delle Classicissime

La 111^ edizione della Milano-Sanremo, prima Classica Monumento della stagione, è in programma sabato 8 agosto, con ritrovo in piazza Castello, partenza da Via della Chiesa Rossa alle 11.35 e arrivo a Sanremo in Via Roma intorno alle 18.30, dopo 291 km. Il percorso ricalca quello delle passate edizioni per una Classicissima come sempre incerta, ancora di più nella nuova data estiva, divisa tra chi proverà attaccare sul Poggio ed i velocisti che vorranno arrivare in Via Roma per giocarsi le loro carte allo sprint. Presenti all’evento presso la sede di Vittoria a Brembate Stijn Vriends, il nuovo Presidente e CEO del Gruppo Vittoria, Mauro Vegni, Direttore Area Ciclismo di RCS Sport e Matteo Mursia, Direttore Commerciale di RCS Sport. I corridori Caleb Ewan e Fernando Gaviria hanno voluto mandare il loro messaggio in attesa di essere al via della corsa.

IL PERCORSO
La Milano-Sanremo si svolge sul percorso classico che negli ultimi 110 anni ha collegato Milano con la riviera di Ponente attraverso Pavia, Ovada, il Passo del Turchino per scendere su Genova Voltri. Da lì si procede verso ovest attraverso Varazze, Savona, Albenga fino a Imperia e San Lorenzo al Mare dove, dopo la classica sequenza dei Capi (Mele, Cervo e Berta), si affrontano le due salite inserite negli ultimi decenni: Cipressa (1982) e Poggio di Sanremo (1961). La Cipressa misura 5,6 km ad una pendenza media del 4,1% e presenta una discesa molto tecnica che riporta sulla SS1 Aurelia.

Ultimi km
A 9 km dall’arrivo inizia la salita del Poggio di Sanremo (3,7 km a meno del 4% di pendenza media con punte dell’8% nel tratto che precede lo scollinamento). La salita presenta una carreggiata leggermente ristretta e quattro tornanti nei primi 2 km. La discesa è molto tecnica su strada asfaltata, ristretta in alcuni passaggi, con un susseguirsi di tornanti, di curve e controcurve fino all’immissione nella statale Aurelia. L’ultima parte della discesa si svolge nell’abitato di Sanremo. Ultimi 2 km su lunghi rettilinei cittadini. Da segnalare a 850 m dall’arrivo una curva a sinistra su rotatoria e ai 750 m dall’arrivo l’ultima curva che immette sul rettilineo finale di via Roma, tutto su fondo in asfalto.  

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: