Con Moby Dick al via il festival teatrale “Paesaggi e oltre”

Prende il via l’atteso festival “Paesaggi e oltre”, il teatro e musica estive nelle terre delle Langhe e del Roero patrimoni mondiali dell’Unesco.

L’iniziativa è promossa dalla Comunità Collinare con il contributo di Regione Piemonte, Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e la collaborazione della Fondazione Piemonte dal Vivo.

La direzione artistica è del Teatro degli Acerbi, in partnership con il nuovo Ente Turismo Langhe-Monferrato-Roero.

Primo appuntamento giovedì sera a Coazzolo con “Moby Dick il racconto” nell’Anfiteatro, tratto dalla storia di Herman Melville con due rappresentazioni, al tramonto alle ore 19 e in notturna alle ore 22, con in scena il pluripremiato attore Luigi D’Elia.

Questa versione di Moby Dick si incarna nell’ottica del poema shakesperiano, immerso nel mare, con tragicità, fato e l’apparizione dello spettro del Capitano Achab, sotto il cielo bellissimo e silenzioso e sopra un mare mostruoso e incantevole, entrambi indifferenti agli esseri umani che finiscono nell’essere inghiottiti e ridotti a nulla, dove però emergerà la figura dell’attore tra poesia e bellezza.

Le musiche sono di Giorgio Albiani per la regia di Emanuela Gamba, l’ingresso costa 5 Euro, per la prenotazione il numero è 339-2532921 o via mail a info@teatrodegliacerbi.it

Il secondo appuntamento sarà martedì prossimo a Castagnole Lanze, nel Belvedere del Municipio con il maestro Antonio Catalano in una serata dal titolo “Mi arrendo alle fragole”, un ritrovo poetico con una celebrazione gioiosa dello stare assieme.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: