Più di mille persone hanno manifestato ieri a Masone contro i disagi

Una partecipazione notevole, con un migliaio abbondante di persone in piazza tra cui i Sindaci e gli amministratori locali della zona, che si sono date appuntamento ieri mattina davanti al casello autostradale di Masone per protestare contro i continui disagi che i cittadini della Valle Stura e dell’Ovadese stanno vivendo ormai da diversi mesi e per denunciare di come il territorio stia subendo una grave crisi, con un rischio di un vero e proprio tracollo, in particolare dal punto di vista economico.

I disagi sono iniziati con la chiusura a causa di una frana nel mese di ottobre della S.S. 456 del Turchino, proseguita con il crollo dei calcinacci e relativa chiusura della Galleria Bertè sulla A26 e continuata a giugno con la frana nei pressi del casello di Masone. A questi disagi si aggiungono quelli dovuti alle continue code in autostrada che si stanno verificando ormai quasi ogni giorno in Liguria, particolarmente verso Genova e il Ponente e che hanno purtroppo guadagnato spazio sui media nazionali.

Le due vallate sono servite anche dalla ferrovia, ma come è ben noto la linea Genova-Acqui Terme è sottodimensionata e spesso è oggetto di disservizi.

Con questa manifestazione la Valle Stura è il primo territorio a scendere in piazza per aver garantiti i diritti fondamentali allo spostamento, al lavoro e alla sicurezza, sanciti dalla Costituzione ma purtroppo spesso non garantiti a tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: