Elezioni amministrative, la data probabile è il 20-21 settembre

La data definitiva sembra essere ormai quella del 20-21 settembre, le elezioni amministrative, previste inizialmente alla fine di maggio e poi rinviate a causa dell’emergenza sanitaria si svolgeranno nel terzo fine settimana del mese di settembre.

Sono diversi i Comuni nel nostro territorio che rinnoveranno i propri Consigli Comunali, alcuni per motivi diversi dalla scadenza naturale del ciclo amministrativo.

Nella Città Metropolitana di Genova andranno al voto Casella, dove il Sindaco è mancato la scorsa estate, attualmente amministrato dal Vicesindaco reggente, Cogoleto a causa delle dimissioni anticipate di un anno del Sindaco Mauro Cavelli, Crocefieschi anche qui per le dimissioni (avvenute dopo poco più di un mese dalle elezioni) del Sindaco Carlo Castello. Andranno al voto regolare, dopo i cinque anni di ciclo amministrativo i Comuni di Ronco Scrivia, con Sindaco uscente Rosa Oliveri, Torriglia con Sindaco uscente Maurizio Beltrami che in base alla legge del 2014 può concorrere per un terzo mandato e Vobbia con Sindaco uscente Simone Franceschi.

Nella Provincia di Alessandria al voto anticipato Rocca Grimalda, per la scomparsa lo scorso agosto del Sindaco, attualmente amministrato dal Vicesindaco reggente così come Volpedo dove lo scorso dicembre è mancato lo storico Sindaco Gianfranco Caldone, al voto anticipato anche Gavi per le ben note vicende giudiziarie che hanno portato alle dimissioni della Sindaco Rita Semino e allo scioglimento del Consiglio Comunale, il Comune è attualmente sotto commissariamento prefettizio.

Al voto per scadenza regolare del ciclo amministrativo la piccola Carrega Ligure, con Sindaco uscente Marco Guerrini, Cassine con Gian Lorenzo Baldi (presidente della Provincia) e Rivalta Bormida. Unico Comune superiore al voto è Valenza, dove il Sindaco Gianluca Barbero potrà correre per un secondo mandato.

Infine nella Provincia di Asti al voto Moncucco Torinese, dove l’anno scorso non si tennero le elezioni a causa della mancata presentazione di candidati sindaco e Settime dove, con lista unica, non venne raggiunto il quorum dei votanti. Entrambi i Comuni sono retti da un commissariamento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: