Il progetto Life Claw per la tutela del gambero autoctono nel Parco dell’Antola

Nello scorso mese di ottobre è stato lanciato il progetto “Life Claw” che vede come partner il Parco dell’Antola ed il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco-Emiliano come coordinatore del progetto. Life Claw vede la partecipazione del Consorzio di Bonifica di Piacenza, dell’Acquario di Genova, dell’Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità dell’Emilia Occidentale, l’Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie, l’Università Cattolica del Sacro Cuore ed i Comuni di Fontanigorda ed Ottone.

L’obiettivo generale del progetto Life Claw, che andrà avanti fino al 2023, è quello di conservare e migliorare le popolazioni attuali del gambero di fiume Austropotamobius pallipes, specie autoctona che da tempo registra un declino nell’area nord-occidentale di Emilia Romagna e Liguria.

Il Parco dell’Antola è direttamente coinvolto in una delle azioni di contenimento delle specie invasive antagoniste, come il Pacifastacus leniusculus, un gambero americano la cui presenza, probabilmente dovuta ad un’immissione accidentale, e la sua successiva diffusione all’interno della Zona Speciale di Conservazione del Lago del Brugneto, rappresenta una minaccia per la specie autoctona.

Il Parco inoltre collaborerà attivamente alla definizione di una “mappa di zonazione dei gamberi”, per identificare i corsi d’acqua più adatti alla sopravvivenza delle specie autoctone nell’area di studio, al fine di individuare misure che ne favoriscono la sopravvivenza e la diffusione, anche attraverso una gestione integrata dell’ecositema e l’adozione di buone pratiche.

Per tutte le informazioni in merito si può visitare il sito del progetto www.lifeclaw.eu

Austropotamobius_pallipes

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: