Strade deserte ad Arquata Scrivia, la gente segue le regole e sta in casa

Arquata sta rispettando le regole – ci dice l’assessore alla sanità del Comune Nicoletta Cucinella, ognuno deve prendersi cura di sé e degli altri. I controlli delle forze dell’ordine, con cui siamo in costante contatto per coordinarci, effettuano rilievi nelle strade, fuori dai supermercati. Presidiano il territorio per aiutarci. Io sono vicina a tutti, per chi ha bisogno ci sono, come sempre. Dal momento in cui tutto è iniziato, l’ Amministrazione sta facendo il possibile, ogni decisione viene presa in modo attento e ponderato, organizziamo in silenzio per il bene comune”. Al via tanta solidarietà e amicizia, un bel esempio di stare diversamente insieme. La Pro Loco Arquatese suona da casa per Arquata, un’occasione per evadere almeno con la mente dalla dura realtà di questi giorni”.

L’Assessore informa delle nuove modalità di servizio dello Studio Medico Tre Valli. Tutti i medici di detto studio sono in servizio con reperibilità telefonica attiva. Si può accedere presso gli ambulatori solo per urgenze, previo contatto telefonico, dopo aver concordato l’appuntamento con il proprio medico. L’accesso è a porte chiuse, ovvero un paziente alla volta. Per richiedere ricette farmacologiche, sentito il medico, si potranno ritirare direttamente in farmacia.

Sono sempre a contatto con il dirigente scolastico – continua Nicoletta -, per sostenere la scuola. Abbiamo proposto attività di lettura svolte dal centro di rete interbibliotecario con laboratori per bambini”. Ora i social sono uno spazio attivo: per info call center 0143-600428 dalle 8:30 alle 17:00. Il CSP (consorzio servizi alla persona) è a disposizione delle persone fragili.

Sono inoltre in contatto con Antonella Clerici, fra i testimonial sui social per la raccolta fondi a favore degli ospedali della provincia di Alessandria. “Aiutare questa terra è un dovere morale” osserva Antonella”. E ancora ha riscosso molto successo l’iniziativa “Fotografa Arquata dalla tua finestra”, il nostro paese visto da diverse prospettive. Abbiamo ricevuto moltissime foto per realizzare una mostra virtuale. Sarà la foto dell’arcobaleno quella della speranza”, conclude l’Assessore.

800px-ArquataSGiacomoMaggiore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.