Lezione di storia con Matteo Leddi e Corrado d’Andrea a Volpedo

Ieri mattina Matteo Leddi e Corrado D’Andrea, storici locali appassionati di storia militare, hanno tenuto una lezione di approfondimento sulla seconda guerra mondiale ai ragazzi della 3^B della scuola secondaria di primo grado Pellizza di Volpedo.

Invitati dalla professoressa di Italiano e di Storia Fernanda Denicolò hanno ripercorso, con l’ausilio di carte storiche, le principali tappe del conflitto. I ragazzi si sono dimostrati molto interessati e sono stati coinvolti nel racconto dalla rodata coppia di relatori.

Al termine della lezione i ragazzi hanno potuto toccare con mano la storia, grazie ai reperti storici della collezione privata di Matteo Leddi, tra cui la bandiera degli Stati Uniti dell’epoca del conflitto e la divisa con cui i soldati Italiani hanno affrontato la campagna di Russia.

<<Facendo ricorso ad esperti esterni alla scuola i ragazzi hanno l’occasione di apprendere nozioni in maniera non convenzionale, ha commentato la prof.ssa Denicolò. Avevamo già avuto una bella esperienza a dicembre, quando Matteo Leddi aveva tenuto una lezione sulla Prima Guerra Mondiale e che abbiamo voluto ripetere oggi per questo altro importante argomento del programma di terza. Ringrazio particolarmente Corrado D’Andrea che ha voluto affiancare Matteo in questa felice collaborazione>>.

Lezione di storia di Matteo Leddi e Corrado D'Andrea 8

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: