Il Predosa scappa, Castellano lo riprende con il Garbagna finisce 1 a 1

Dopo il 2-2 dell’andata ecco l’1-1 del ritorno; regna l’equilibrio tra Garbagna e Predosa, entrambe in lotta per i play-off, entrambe alla ricerca del salto di qualità che permetta loro di avere continuità di risultati.

Mister Di Caro opta per uno schieramento prudente, Bastita e Gardella difensori centrali con Lardo e Tresin laterali, a centrocampo Orsi, Marcantonio e Lenzi sono gli interni, Boero e Paterniani corrono sulla fascia, Castellano è il terminale offensivo; gli ospiti hanno in Stati e De Martino i centrali difensivi, Ciuclea e Legnaro i laterali, i centrocampisti interni sono Salhi e Mancuso, sulla fascia Seminatore e Ciliberto, il duo d’attacco è composto da Andric e Graffeo.

Partita bloccata e senza emozioni fino al tiro di Andric (15), terminato alto sulla traversa, poi il Garbagna ha l’occasione per segnare: De Martino ferma fallosamente Paterniani in area, dal dischetto si presenta Lenzi che però calcia sul fondo.

L’errore dagli undici metri crea un contraccolpo tra i biancorossi, il Predosa allora ci prova prima con Graffeo, il suo diagonale però termina sul fondo, poi Andric, su assisi dello stesso Graffeo, colpisce di testa da ottima posizione ma la palla finisce alta; l’azione si ripete poco dopo con il numero nove ospite a scheggiare la traversa.

Il gol del Predosa arriva verso lo scadere del primo tempo, a firmarlo è Ciliberto di testa, un vantaggio che appare legittimo visto le azioni da rete sciupate dai ragazzi di mister Guazzone.

Nella ripresa il ritmo cala, il Garbagna si affaccia timidamente in avanti e con Boero, tiro alto sulla traversa, cerca il pari; è però Castellano a riportare la parità, il suo colpo di testa su delizioso assist di Orsi è letale per l’estremo ospite Canelli.

Ora il Garbagna prova il sorpasso, Paterniani su punizione impegna Canelli che smanaccia in corner, è l’ultima emozione di una gara equilibrata, con due squadre che hanno tutti i mezzi per poter dire la loro fino all’ultima giornata.

IL DOPOGARA: TUTTI CONCORDANO, PAREGGIO GIUSTO

Partita

Il primo a parlare è Giulio Moncalvo, dirigente del Garbagna: “ Con il rigore trasformato la gara sarebbe cambiata, il Predosa è comunque una buona squadra, giusto l’1-1 finale”.

Lo stesso Moncalvo poi conferma l’obiettivo stagionale: “Siamo una squadra che lo scorso anno è retrocessa, cerchiamo di arrivare ai play-off, abbiamo le qualità per arrivarci”.

Sergio Di Caro, tecnico del Garbagna, ammette: “ Pari giusto, forse ai punti avrebbero meritato piu’ loro, teniamoci stretto questo punto; per i play-off siamo in lotta con altre cinque- sei squadre, sarà una bella lotta”.

Luca Alexander Paterniani, bomber biancorosso con sette reti, confessa: “ Il rigore?; dovevo batterlo io ma in quel momento ero fuori per farmi medicare; il nostro primo tempo è stato un piccolo disastro, non siamo entrati in campo con la giusta mentalità, nella ripresa abbiamo aggiustato il risultato; personalmente però non sono contento della mia prestazione nel primo tempo”.

Danilo Facioli, diesse Garbagna: “ Il rigore sbagliato ha indirizzato la gara su un binario diverso; il Predosa è andato in vantaggio meritatamente e ha avuto occasioni per il raddoppio, siamo però stati bravi noi nella ripresa a pareggiare; direi che il nostro merito è quello di essere sempre stati in partita”.

Fascioli e l’obiettivo play-off: “ Se arrivano tanto meglio, noi vogliamo però creare un gruppo che possa aprire un ciclo vincente, questo campionato comunque è equilibrato, almeno per quanto riguarda la lotta play-off”.

Per il Predosa parla il presidente, Mattia Tallarico: “ Bene il primo tempo, nella ripresa ci siamo abbassati, questa è un po la nostra caratteristica; l’1-1 finale ci sta anche se abbiamo avuto piu’ occasioni da rete”.

Domenica il Predosa affronterà la capolista Pizzeria Muchacha: “ Le prossime due sfide per noi saranno non certo decisive ma importati, dopo la Pizzeria avremo la sfida con il Villaromagnano, facciamoci trovare pronti”.

Albert Cicuclea, difensore Predosa: “ Primo tempo chiuso meritatamente in vantaggio ma dovevamo segnare il raddoppio, una vittoria avrebbe rafforzato il quarto posto in classifica”.

Garbagna: Cazzoli, Lardo, Tresin, Orsi, Bastita, Gardella (Clementini), Boero (F. Corsale), Marcantonio (Belfiore), Castellano (Mazza), Lenzi, Paterniani

Predosa: Canelli, Ciuclea, Legnaro, Salhi, Stati, De Martino, Seminatore (Gaciu), Ciliberto (De Milato), Andric, Mancuso, Graffeo

Arbitro: Guerra di Novi Ligure

Reti: 44 Ciliberto, 68 Castellano

Note: buona presenza di pubblico, ammoniti Boero, Legnaro, angoli 3-2: al 18 Lenzi calcia sul fondo un rigore

GRAZIE AMICO: Orsi Riccardo (Garbagna): l’assist per Castellano è telecomandato, una cena è garantita

IPSE DIXIT: “ La nostra classifica?; poteva essere migliore, abbiamo perso punti preziosi con le squadre piu’ piccole” (Di Caro, tecnico Garbagna)

Squadra Garbagna

IL PAGELLONE: BASTITA UNA ROCCIA, CASTELLANO IMPLACABILE

Cazzoli (6): la traversa lo salva su Andric, nella ripresa è spettatore

Lardo (6): svolge il compito in maniera ordinata

Tresin (6,5): piu’ propositivo nella ripresa, sulla fascia lasica un solco

Orsi (6,5): lotta a centrocampo e fornisce a Castellano l’assist del pareggio

Bastita (7,5): capitano in tutti i sensi; da lui non si passa, esperienza e solidità difensiva.

Gardella (6): non sfigura ma sembra in difficoltà – Clementini (6,5): entra e crea qualche grattacapo alla difesa ospite.

Boero (6,5): buona la sua gara anche se non trova mai il tiro – F. Corsale sv

Marcantonio (6): una prova sufficiente ma senza acuti- Belfiore sv

Castellano (7): letale come il morso di un cobra; una occasione, un gol – Mazza sv

Lenzi (6): imita Joao Pedro dal dischetto, si fa perdonare con tanta legna in mezzo al campo.

Paterniani (6,5): primo tempo offensivo, nella ripresa viene arretrato; una prova comunque positiva per il capocannoniere biancorosso.

Classifica: Pizzeria Muchacha 40, Villaromagnano 35, Boys Calcio 30, Predosa, Vignolese 27, Garbagna 26, Stazzano 25, Audax Orione 23, Lerma* 16, S. Giuliano Vecchio** , Valmilana 15, Tiger Novi 14, Aurora Pontecurone** 13, Sardigliano 6, Lobbi 4

*: 1 gara in meno

**: 1 gara da recuperare

PROSSIMO TURNO (17 giornata)

Boys Calcio (30) – Audax Orione (23) andata: 3-0

Vignolese (27) – Aurora Pont. (13) 1-1

S. Giuliano Vecchio (15) – Lobbi (4) 0-3

Stazzano (25) – Lerma (16) 1-0

Villaromagnano (35) – Valmilana (15) 2-1

Tiger Novi (14) – Sardigliano (6) 2-1

Predosa (27) – Pizzeria Muchacha (40) 1-2

Riposa: Garbagna (26)

Squadra Predosa

L’EDITORIALE: TRAMPOLINO DI LANCIO

di Mario Bertuccio

Garbagna e Predosa hanno confermato la loro voglia di lottare per la griglia magica fino alla fine: gli ospiti, nati in estate, hanno già amalgamato un gruppo che non nasconde il tentativo di salire di categoria, la stessa cosa che vorrebbe fare il Garbagna.

In ogni caso, se alla fine si restasse in terza categoria, questa stagione rappresenterebbe un trampolino di lancio per migliorare l’organico e renderlo piu’ unito; il Garbagna, retrocesso la scorsa stagione, conosce le difficoltà di un campionato come quello in cui milita, stilato in estate e portato a quindici squadre, con gare da settembre fino a maggio; una specie di Premier League piemontese; i biancorosso puntano a creare un gruppo vincente nel tempo, un progetto a lungo raggio.

Per il Predosa il discorso è simile; nato in estate sta facendo un campionato piu’ che buono, davanti ha squadre piu’ esperte come Boys Calcio (praticamente l’Ovada), il Villaromagnano che ha sfiorato i play-off l’anno scorso, e la Pizzeria Muchacha che si è rituffata in terza categoria pur avendo fatto bene nel 2018/19 in seconda; sarà una bella sfida, aggiungiamoci Vignolese, Stazzano e Audax Orione, ne esce un minicampionato per determinare chi potrà sognare a maggio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.