“Tre donne nell’inferno del lager” a Campomorone per il Giorno della Memoria

In occasione del Giorno della Memoria, istituito dalle Nazioni Unite il 27 gennaio, data che commemora la liberazione del campo di sterminio di Auschwitz sono numerose le iniziative portate avanti dai Comuni.

Il Comune di Campomorone organizza, per lunedì 27 alle ore 10:30 ed alle ore 14:30 presso il Cabannun (giardini Dossetti), lo spettacolo teatrale dal titolo “Tre donne nell’inferno del lager”, riduzione teatrale a cura di Roberto Curatolo e Katia Pezzoni dal libro “L’erba non cresceva ad Auschwitz” di Mimma Paulesu Quercioli.

In scena la vita di tre donne Adalgisa (Katia Pezzoni) operaia della Bassetti, Loredana (Silvia Sartorio) operaia della Caproni e Zita (Federica Toti) sarta italo-ungherese. Le tre giovani donne, tra i diciotto ed i venticinque anni, raccontano in prima persona le loro tragiche giornate nell’inferno del campo di sterminio di Auschwitz e nei successivi campi dove vennero trasferite. Tre donne diverse tra di loro ma accomunate da un destino identico: l’ingiusta deportazione, l’orrore vissuto, la salvezza miracolosa ed il difficile ritorno.

Lo spettacolo, con ingresso libero, vedrà gli intermezzi musicali di Roberta Corvi al violino, Riccardo Maccabruni alla fisarmonica e tastiere e Marco Rovino alla chitarra e mandolino.

Tre donne nell'inferno

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.