Uova contaminate da salmonella in Liguria e Piemonte

È stato lanciato l’allarme a causa della presenza di uova contaminate dal batterio della salmonella che sono in vendita in numerosi supermercati e centri commerciali del Piemonte e della Liguria.

Il primo allarme risale al 10 gennaio e riguardava alcuni lotti di uova biologiche prodotte da un’azienda di Savigliano, tuttavia in pochi giorni la vicenda si è estesa a numerosi altri marchi, alcuni di essi molto noti, quali le uova a marchio Conad, Cascina Italia ed Amadori.

Le uova contaminate sono state vendute in lotti da quattro o da sei ed hanno tutte come data di scadenza l’8 febbraio. I lotti sono contraddistinti dai seguenti codici: 1A130120, 1A140120, 2A130120, 2C130120 e 2C140120.

Chi avesse acquistato queste uova non deve assolutamente consumarle ma riportarle nel punto di vendita per la sostituzione o il rimborso.

Uova

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.