Magazine cucina – spaghetti alla carbonara di cozze

La carbonara, piatto principe della cucina romana, è uno dei primi più apprezzati e consumati dagli italiani e la sua fama si è diffusa ormai in tutto il mondo. Eccone però una versione molto particolare, a base di… cozze! Un’idea originale per un primo piatto che sicuramente incontrerà il favore di molti buongustai.

INGREDIENTI:

• 180 g di pasta tipo spaghetti
• 700 g di cozze
• 2 uova
• 60 g di parmigiano reggiano
• 1 spicchio di aglio
• 1 pizzico di zafferano in polvere
• sale q.b.
• pepe q.b.
• prezzemolo fresco q.b.

PREPARAZIONE:

Iniziate ponendo le cozze pulite in una padella con un filo d’olio, coprite con il coperchio e fate cuocere fino al momento in cui le cozze non si saranno aperte. Dunque, spegnete il fuoco.

Sollevate le cozze, filtrate il liquido che hanno rilasciato e ponete nuovamente la padella sul fuoco. Rosolate l’aglio con un filo d’olio per 1-2 minuti, aggiungete le cozze sgusciate e fate insaporire per 1 minuto circa.

Fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata e nel frattempo sbattete le uova con il formaggio e il pepe. Poi, stemperate lo zafferano con un cucchiaio di liquido delle cozze.

Scolate gli spaghetti e passateli in padella con le cozze per 1 minuto.

Spegnete il fuoco e unite le uova sbattute e l’acqua aromatizzata allo zafferano. Mescolate bene e servite immediatamente, senza dimenticarvi di concludere il piatto con una ulteriore macinata di pepe e del prezzemolo fresco per guarnire il tutto.

INFORMAZIONI AGGIUNTIVE:

difficoltà: facile
persone: 2
preparazione: 25 min
cottura: 20 min

spaghetticozze_2a

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.