Presi gli impegni per la viabilità ed il trasporto in Valle Stura

Ieri pomeriggio i Sindaci dei Comuni della Valle Stura sono stati ricevuti dal Prefetto di Genova, dott.ssa Carmen Perrotta, insieme ai rappresentanti di ATP, Trenitalia, della Città Metropolitana di Genova (nella persona del Consigliere delegato Claudio Garbarino) e della Regione (nella persona della dirigente Gabriella Rolandelli).

L’incontro era incentrato sulla situazione della viabilità e del trasporto pubblico nella valle, a seguito delle note vicende delle frane, chiusure delle strade e disagi alla circolazione ferroviaria sulla linea Genova-Acqui Terme.

All’incontro erano presenti tutti e cinque i Sindaci facenti parte dell’Unione dei Comuni Stura-Orba-Leira, Mirco Ferrando (Sindaco di Mele), Enrico Piccardo (Sindaco di Masone), Giovanni Oliveri (Sindaco di Campo Ligure), Katia Piccardo (Sindaco di Rossiglione) e Giorgio Leoncini (Sindaco di Tiglieto).

Il Prefetto, la Città Metropolitana, ATP e Trenitalia hanno preso i seguenti impegni verso la vallata:

  • fornire informazioni tempestive su variazioni o disagi dei vettori
  • costituzione di un tavolo di aggiornamento interregionale con il coinvolgimento di tutti i Comuni compresi nella linea ferroviaria Genova-Acqui Terme, la Città Metropolitana di Genova, la Provincia di Alessandria ed i vettori interessati per un progetto per reperire risorse straordinarie su ferro e su gomma
  • i due treni aggiuntivi saranno confermati almeno fino a giugno
  • la costituzione di un gruppo di lavoro entro fine mese per arrivare ad agevolazioni tariffarie e sincronizzazione dei servizi
  • rimodulazione delle decurtazioni in caso di piano neve e piano allerta
  • la risoluzione della frana di Prasco entro il 2 marzo con ripresa della circolazione fino ad Acqui Terme
  • eliminazione dei rallentamenti sulla linea, ad eccezione di quello di Mele che sarà inserito in un piano di investimenti apposito
  • installazione di tabelloni luminosi informativi su tutta la linea
  • la presentazione di un progetto di un piano a cadenza oraria del servizio ATP sulla tratta Genova-Ovada
  • gestione omogenea di ATP e AMT per il territorio urbano di Mele
  • impegno da parte del Prefetto di Genova verso Autostrade per avviare gli appalti per assicurare le giuste condizioni di sicurezza lungo la SS 456 del Turchino e nelle strade comunali sul Comune di Mele, con il ripristino delle pile e la regimazione delle acque nei quattro viadotti della A26 presenti nel territorio di Mele

I cinque comuni della Valle ringraziano il Prefetto di Genova e tutti gli interlocutori per l’interessamento fattivo e la discussione.

82618251_117493533109166_2723410364069838848_n

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.