Sarà la “vespa samurai” la soluzione alla cimice asiatica?

Sta andando avanti l’impegno sulla lotta alla cimice asiatica (Halyomorpha halys), tuttavia malgrado alcuni evidenti progressi, la soluzione definitiva sembra lontana.

Il monitoraggio e la ricerca di soluzioni gestito da HCO Ferrero Hazelnut Company insieme a CIA Agricoltori Italiani, con la collocazione di sedici trappole sul territorio alessandrino ha mostrato una crescita continua di questo parassita, che sta preoccupando seriamente gli agricoltori, che vedono sempre di più i propri raccolti rovinati.

Il Disalfa dell’Università di Torino ha presentato le linee di ricerca sulla diffusione dei parassitoidi sia indigeni che extra-europei. La speranza dei coricoltori è quella risolvere il problema della cimice asiatica attraverso soluzioni non chimiche.

In particolare è la cosiddetta “vespa samurai” (Trissolcus japonicus) che dovrà essere testata in laboratorio prima di essere immessa nei campi, per assicurarsi che non turbi gli equilibri esistenti nel nostro agrosistema.

Il responsabile tecnico di CIA Agricoltori Fabrizio Bullano ha parlato del controllo simbiotico per affrontare l’emergenza: <<Il metodo parte dal presupposto che le neanidi di cimice, per poter evolversi e crescere, devono nutrirsi di un liquido lasciato accanto alle uova dalla femmina che le ha deposte e che contiene un batterio indispensabile alla vita futura: intervenendo con un prodotto anche blandamente battericida, per esempio del rame, sulle ovature è possibile annullare l’effetto del liquido materno e impedire la crescita delle neanidi. A livello sperimentale i risultati sono molto interessanti, così pure le prove di campo con un fertilizzante liquido contenete rame e zinco. Si sta lavorando per far sì che il prodotto non esaurisca in un tempo troppo breve la sua funzione ma possa persistere più a lungo sulla vegetazione>>.

vespe-samurai-696x464-2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: