Con l’inverno mite è boom del consumo di gelato

Le temperature particolarmente miti di questo inverno stanno cambiando anche le abitudini dei consumi.

Un dato sorprendente arriva, come ci fa presente Coldiretti, dal consumo di gelato, che è sempre più destagionalizzato. Un trend in atto da diversi anni che, quest’anno è sicuramente favorito dall’andamento climatico decisamente favorevole.

L’estate rimane la stagione preferita per l’acquisto di coni e coppette, ma sono sempre di più ormai le gelaterie che rimangono aperte durante tutto l’anno.

Sempre Coldiretti spiega che è il gelato artigianale ad essere preferito dagli italiani e a farla da padrone sono sempre i gusti storici anche se sta crescendo sempre di più il consumo di gelati particolari: gusti tropicali, gelato bio, dietetico o vegano.

Nel corso del 2019 ogni italiano ha consumato in media sei chili a testa di gelato artigianale. In Italia sono circa trentanovemila le gelaterie, con un impatto rilevante sull’indotto: 220 mila tonnellate di latte, 64 mila tonnellate di zucchero, 21 mila di frutta fresca e 29 mila di altre materie prime. Molto importante, sottolinea Coldiretti, l’importanza della qualità del latte e della frutta nella preparazione del gelato.

three-ingredient-tropical-ice-cream-660x496-y5kb30bc

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.