La Novi U22 con Ghirardi e Sbarbori ora sogna

Bella vittoria del Novi Pallavolo “U22” nel campionato di serie “D” maschile; nel derby contro l’Acqui i novesi ottengono i tre punti in scioltezza ed il 3-0 (25-11, 25-16, 25-18) finale rispecchia fedelmente i valori tecnici delle due squadre.

Va sottolineata poi la gran prestazione dei due centrali, Sbarbori e Ghirardi, rispettivamente hanno realizzato sette e dodici punti; in tutti e tre i set Novi è sempre avanti e mister Repetto può anche far ruotare la squadra, la classifica adesso si fa interessante perché in un sol colpo Novi lascia sul posto Acqui, Pallavolo Torino, Lasalliano e scavalca di un punto i torinesi del La Bussola Volley, ferma per il turno di riposo; sognare i play-off è possibile, sabato c’è il recupero contro il Lasalliano e una ulteriore vittoria porterebbe i novesi a ridosso dell’Arti&Mestieri.

A fine gara spazio ai commenti a cominciare da Filippo Trombin, libero, anche oggi sugli scudi:” Una gara in discesa, ci possiamo giocare i play-off vincendole tutte in casa, sabato col Lasalliano dobbiamo essere concentrati come oggi pomeriggio”.

Giacomo Moncalvo, banda: “ In tutti i fondamentali siamo stati superiori all’Acqui, finora in casa due vittorie di carattere, contro il Lasalliano cerchiamo il tris”.

Mister Andrea Repetto è soddisfatto di questi tre punti:” Siamo stati ordinati e concentrati, contro il Lasalliano mi aspetto una gara leggermente piu’ difficile ma sono fiducioso”.

Così contro l’Acqui: De Lorenzi (4 pti), Volpara (10), Sbarbori (7), Ghirardi (12), Romagnano (13), Pampaloni (4), libero Trombin: utilizzati Moncalvo, Ballacchino (2°libero), Ecker, Giovannelli, Magenta, Cordone (2)

Classifica: Villanova Mondovì “U22” 16, Meneghetti* 12, Stamperia Alicese* 11, Arti&Mestieri* 10, Novi Pallavolo* ° 6, La Bussola Volley*5, Acqui*, Lasalliano°, Pallavolo Torino 3

*: 1 gara in meno

°: 1 gara da recuperare

 

L’EDITORIALE: E VOLPARA DIVENTA INTERCAMBIABILE

di Mario Bertuccio

Interessante l’esperimento di mister Repetto durante l’incontro con l’Acqui; Matteo Volpara, nato banda, viene messo nel ruolo di opposto e il buon Matteo ha risposto con dieci punti e una buona prestazione; l’indicazione può tornare utile a mister Quagliozzi visto che Volpara gioca anche in prima squadra.

Il Volpara intercambiabile è una opzione che si può applicare anche per le prossime gare, intanto questa Novi si gode il quinto posto e la consapevolezza di poter ambire ad entrare nella griglia magica dei play-off; sabato occorrerà però vincere ancora perché a gennaio i giovani biancocelesti saranno chiamati ad un trittico di gare di alto livello; si partirà dalla trasferta di Santhià per finire a quella di Beinasco, in mezzo la gara interna contro il Meneghetti, insomma sarà un gennaio intenso che chiuderà l’andata e ci saprà dire di che pasta è fatta questa Novi.

FB_IMG_1573468606444

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: