Novi Pallavolo U22, troppo forte l’Arti & Mestieri

Troppe assenze a Collegno, sabato a Villanova Mondovì

Privi di Volpara, Romagnano, Delorenzi e Sbarbori la Novi Pallavolo “U22” può fare ben poco contro un Arti&Mestieri che fa suo il match in appena un ora e si porta al terzo posto in classifica; nel 3-0 (25-15,25-15,25-17) finale c’è tutta la differenza, aggravata dai parziali, di una partita mai combattuta; per i novesi spiccano gli undici punti di Pamapaloni, in un ruolo non suo, ovvero quello di banda, per il resto è notte fonda.

Nel dopogara ecco i commenti a cominciare da Vittorio Cordone, dirigente-accompagnatore:” Privi di giocatori importanti la squadra si è trovata in soggezione di fronte ai torinesi, arrivati a disputare i play-off nella scorsa stagione; è comunque una sconfitta messa in preventivo, l’obiettivo della società resta quello di far crescere questi ragazzi, provenienti soprattutto dall “U16” e dall’” U18”; sabato ci sarà un’altra gara proibitiva per noi, farebbe morale uscire da Villanova Mondovì con un punto”.

Alfonso Pampaloni, banda:” L’assenza dei nostri compagni impegnati in serie “B” si è fatta sentire; ci è mancato un po’ tutto, specialmente il muro, gli avversari hanno meritato, saato cercheremo di limitare i danni”.

Giacomo Moncalvo, banda:” Una brutta prestazione da parte di tutti, non abbiamo espresso il nostro consueto gioco un po’ per merito degli avversari un po’ per colpa nostra; i play-off?; Novi ci deve credere, dobbiamo però essere bravi a vincere tutte le gare casalinghe, dobbiamo crederci”.

IPSE DIXIT: “Una buona partita per fare esperienza, a Mondovì sarà dura ma non diamo niente per scontato” (Andrea Repetto, tecnico Novi “U22)

Così a Collegno: Magenta, Giovannelli (2 pti), Ecker (2), Ghirardi (1), Pamapaloni (11), Moncalvo (3), libero Trombin: utilizzati Greggio, Miracle (1), Cordone.

Classifica: Villanova Mondovì “U22” 10, Meneghetti 9, Arti&Mestieri* 7, Stamperia Alicese*5, Novi Pallavolo “U22”*°, Lasalliano,° Acqui*, Pallavolo Torino 3, La Bussola Volley 2

*: 1 gara in meno

°: 1 gara da recuperare

PROSSIMO TURNO ( 5 GIORNATA)

17:30 Villanova Mondovì “U22” (10) – Novi Pallavolo “U22” (3)

17:45 Acqui (3) – Arti&Mestieri (7)

19 Stamperia Alicese (5) – Lasalliano (3)

Domenica 8 dicembre

18:30 La Bussola Volley (2) – Pallavolo Torino (3)

FB_IMG_1573468606444

L’ EDITORIALE: LA FIDUCIA VA COLTIVATA

di Mario Bertuccio

La Novi Pallavolo “U22” esce da Collegno con zero punti e moralmente demotivata; è vero che mancavano quattro pedine importanti nello scacchiere di mister Repetto ma quando si va in campo non bisogna pensare a chi non c’è ma a cosa si può fare; quella vista contro l’Arti&Mestieri è una squadra dall’età media bassa ma ci deve essere la consapevolezza che tante altre partite verranno giocate senza i compagni che vengono utilizzati in serie “B”; dopo la trasferta di Villanova ci saranno due gare interne, quella contro l’Acqui (15 dicembre) e il recupero contro il Lasalliano (21 dicembre), ottenere sette punti in queste tre sfide significherebbe rilanciarsi in chiave play-off.

La società punta a far crescere i giovani, ci deve essere però fiducia e quest’ultima va coltivata anche perdendo gare come quella di Collegno ma poi, facendone tesoro, cercando di fare punti su campi difficili, ecco perché a Villanova Mondovì si può uscire con un risultato positivo; solo così si possono raggiungere traguardi importanti ma bisogna che la fiducia sia collettiva.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.