Novi Pallavolo U22 sugli scudi, debutto vincente in serie D

Se il buongiorno si vede dal mattino allora possiamo tranquillamente affermare che quello del Novi Pallavolo “U22” è un mattino da favola; nel debutto nel campionato di serie “D” maschile il sestetto novese di mister Repetto ha battuto al “Palabarbagelata” il Pallavolo Torino per 3-1 (25-18, 22-25, 25-14, 25-11).

Dopo aver vinto il primo set con autorità Volpara e compagni si sono fatti scappare il secondo nella voltata finale ma sono negli altri due parziali che hanno legittimato la vittoria; molto bene i centrali Sbarbori e Ghirardi, Delorenzi offre varie alternative nel palleggio, Volpara e Romagnano hanno il vantaggio dell’esperienza in serie “B” mentre Trombin, classe 2005, sembra un veterano in campo difendendo ogni pallone, non dimentichiamoci poi di Pampaloni che scarica bordate da ogni base.

Nel terzo e quarto set infatti non c’è storia, troppo forti i novesi che non si lasciano impietosire dallo sbandamento di Torino e chiudono i conti portandosi così subito in vetta con Meneghetti (3-1 a Santhià), Villanova Mondovì (3-1 a domicilio contro il Lasalliano) e Acqui (identico punteggio contro La Bussola Volley); a fine gara spazio ai commenti a cominciare da mister Repetto Andrea:” Bene nei fondamentali, come inizio non è per niente male, il nostro obiettivo è quello di arrivare tra i primi cinque posti”.

FB_IMG_1573468606444

Enrico Ghirardi, centrale:” E’ stata una partita dura ma quello che contava erano i tre punti, che sono meritati per quanto fatto vedere in campo; fisicamente stiamo crescendo tutti, ora godiamoci la sosta”.

Mattia Delorenzi, palleggio: “ Solo nel secondo set c’è stato un calo ma siamo stati sempre tecnicamente superiori all’avversario; dopo il debutto in serie “B”vogliamo i play-off, questo è il nostro obiettivo stagionale, vogliamo giocarci la promozione”.

Filippo Trombin, classe 2005, una partita da protagonista:” Direi che è stata una bella gara, solo nel secondo set siamo andati in difficoltà ma poi ci siamo subito ripresi; in tutti i fondamentali siamo andati bene statisticamente, vogliamo arrivare in alto e anche io voglio essere protagonista di un sogno chiamato promozione”.

Alfonso Pampaloni, dopo il debutto in serie “B” a Brugherio, si gode la prima gioia in serie “D”: “Una gara soddisfacente per quanto riguarda il risultato, non però per la prova offerta, tra due settimane arriverà il Lasalliano, è una formazione simile a quella di questa sera ma dobbiamo stare sempre attenti e concentrati perché le sorprese sono dietro l’angolo”.

Così in campo: Delorenzi, Pampaloni, Sbarbori, Ghirardi, Volpara, Romagnano, libero Trombin: utilizzati Ecker, Moncalvo, Giovannelli

Classifica: Novi Pallavolo “U22”, Meneghetti, Villanova Mondovì “U22, Acqui 3, Pallavolo Torino, Stamperia Alicese, Lasalliano, La Bussola Volley, Arti-Mestieri* 0

*: una gara in meno

Prossimo turno (16-17 novembre- 2 giornata)

17 Lasalliano (0) – Arti-Mestieri (0)

20:30 Meneghetti (3) – Villanova Mondovì (3)

20:30 Pallavolo To (0) – Acqui (3)

Domenica 17 novembre

18:30 La Bussola Volley (0) – Stamperia Alicese (0)

Riposa: Novi Pallavolo “U22” (3)

 

L’EDITORIALE: GIOVANI DI TALENTO

di Mario Bertuccio

DSC_2905-Modifica-480x800

Il debutto del Novi Pallavolo “U22” non poteva essere migliore; tre punti e una pallavolo magari non bella ma efficace, e i parziali sono lì a testimoniarlo; certo, avere in squadra tre giocatori che militano anche in serie “B” ti aiuta ma i vari Delorenzi, Trombin, Ghirardi, per dirne solo tre, hanno già dato prova di poter, un giorno, vestire la maglia per categorie piu’ alte; questi giovani hanno già un talento, devono solo saperlo coltivare e non scalpitare perché il banco di prova c’è sempre, è la gara che viene dopo; dopo la sosta c’è il Lasalliano, si gioca sempre al “Palabarbagelata”, il fortino che questi ragazzi devono saper tenere inviolato.

Siamo appena all’inizio ma questa squadra è pronta per l’assalto alla serie “C”, senza però gridarlo ma semplicemente sussurrarlo perchè, a volte, le imprese leggendarie, arrivano quando meno te lo aspetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: