Confagricoltura: maggiori danni da maltempo dove non c’è presidio del territorio

L’ondata di maltempo dei giorni scorsi ha creato danni in numerose zone del Basso Piemonte. Sono stati colpiti diversi comuni del Novese, in particolare Novi Ligure, Gavi, Arquata Scrivia, Serravalle Scrivia, Basaluzzo e Stazzano; dell’Ovadese e dell’Alessandrino-Tortonese.

Confagricoltura Alessandria fa sapere che sono arrivate numerose segnalazioni di strade chiuse per frane e smottamenti, nonché campi coltivati e strutture agricole allagate.

<<La nostra piena solidarietà va ai nostri associati – afferma il presidente di Confagricoltura Alessandria, Luca Brondelli di Brondello – Ancora una volta si evidenzia che i danni maggiori si sono rilevati nei luoghi in cui non c’è presidio del territorio da parte degli agricoltori. Questo dovrebbe far riflettere. Inoltre, la conta dei danni è ancora in corso, per cui attendiamo prima di fare bilanci>>.

Il personale di Confagricoltura ha dovuto affrontare anch’esso l’emergenza, diversi collaboratori dell’Ufficio Zona di Novi Ligure hanno infatti dormito nei locali dell’ente in quanto impossibilitati a rientrare nelle loro case.

Le previsioni del tempo purtroppo non sono delle migliori, è previsto infatti maltempo da questa notte fino a venerdì mattina quando il vortice depressionario si allontanerà verso sud.

IMG-20191022-WA0000

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.