In attesa della Guida Slow Wine 2020, tre premi speciali di Slow Food Italia

La Guida Slow Wine, nata da un’idea di Slow Food Italia, festeggia i suoi primi dieci anni di vita. In questo decennio la guida è diventata un punto di riferimento per la vitivinicoltura italiana, “fotografando” il vino dal bicchiere, dai luoghi e dalle persone che contribuiscono ogni giorno a produrlo.

La guida è nata dall’esperienza francese di Vignerons d’Europe, convegno tenutosi nel 2007 che ha riunito i vitivinicoltori di tutto il continente.

La decima edizione della guida è stata svelata in anteprima ieri e verrà presentata al pubblico sabato 12 ottobre a Montecatini Terme.

Slow Food Italia ha consegnato tre premi speciali ad altrettanti vitivinicoltori: Edi Keber di Cormons, che produce vino Collio praticando un’agricoltura rispettosa dell’ambiente e della biodiversità; l’azienda Paradiso di Manfredi di Montalcino, per la viticoltura sostenibile e per l’attenzione all’ecosistema, in un’armonia tra la natura e le vigne-giardino ed il gruppo SoloRoero, tre giovani vignaioli (Valfaccenda di Canale, Cascina Fornace di Santo Stefano Roero e Alberto Oggero di Santo Stefano Roero)per il loro spirito di cooperazione ed amore per la terra.

L’appuntamento ufficiale della presentazione della Guida 2020 di Slow Wine sarà appunto sabato 12 ottobre a partire dalle ore 10:30 al Nuovo Teatro Verdi di Montecatini Terme.

unnamed(1)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.