In Valle Stura l’iniziativa “There is no Valley B”

I Comuni di Campo Ligure, Masone e Rossiglione sostengono l’iniziativa, partita e curata dai giovani del territorio, dal nome “There is no Valley B”.

Il nome richiama direttamente l’iniziativa internazionale “There is no planet B”, per ricordarci che non abbiamo un pianeta di riserva e che l’inquinamento ambientale è un problema serio.

Così come non esiste un “pianeta B” non c’è nemmeno una vallata di riserva. Obiettivo di questa iniziativa è quella di incentivare giovani e meno giovani, fumatori e non, residenti e chiunque visiti il territorio della Valle Stura a rispettare l’ambiente che lo circonda, cominciando da una delle cose più piccole ma più nocive per l’ambiente: i mozziconi di sigarette. L’associazione Planet Life Economy Foundation ha infatti stimato che i mozziconi, gettati ogni giorno dal miliardo e mezzo di fumatori nel mondo sono altamente inquinanti e pericolosi per la salute e l’ambiente contenendo nicotina, benzene, gas tossici, composti radioattivi ed acetato di cellulosa.

L’iniziativa della Valle Stura vedrà installare cartelli e soprattutto contenitori per la raccolta dei mozziconi nelle aree critiche del territorio dei tre comuni.

67174582_503587733711004_6818575304718548992_n

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...