Novi Pallavolo, vittoria convincente

Dopo tre sconfitte consecutive torna il sorriso

Premessa: al di là dell’avversario, tranquillo già da tempo, Novi ha giocato una grande partita.

Era doverosa questa premessa, cari lettori, per far capire che chi è sceso in campo ha giocato molto bene; Bettucchi e Scarrone su tutti, con Bassanese che ormai è un libero consacrato a questa serie “B”, con Romagnano in spolvero, con i palleggi di Corrozzatto ma anche le murate di Zappavigna e Belzer.

Finisce quindi in trionfo l’ultima gara interna dei biancocelesti, un 3-0 (25-19,25-21,25-19) che non è mai stato in dubbio; primi due set sempre avanti, nel terzo piu’ equilibrio ma il break novese ha poi fatto la differenza; i lombardi chiuderanno all’ottavo posto (al massimo in coabitazione col Cus Genova), per Novi l’occasione di agganciare Parma al quinto a patto di vincere ad Alba e che i ducali perdano a Ciriè.

57209102_3130252056986728_5899781121775763456_n

IL DOPOGARA: “STAGIONE POSITIVA”- “ABBIAMO UN PROGETTO”

Mister Quagliozzi si gode questa serata:” Sono molto soddisfatto, afferma il tecnico novese, si sono visti i risultati della palestra svolti in settimana; bravi in tutti i fondamentali, forse qualche errore in battuta ma ci sta; la stagione è comunque positiva, i nostri giovani hanno saputo tenere bene il campo, sono la nostra continuità, se giochiamo così anche ad Alba i tre punti saranno assicurati”

Gianluca Bassanese, una gara superlativa:” Una bella partita ma soprattutto una risposta dopo tre sconfitte , determinante è stato l’approccio mentale e caratteriale; ad Alba vogliamo chiudere la stagione con un vittoria”

Matteo Volpara, banda:” Bellissimo chiudere in casa con una vittoria, bene tutti i fondamentali, abbiamo recuperato sia qualche giocatore acciaccato che il morale”

Andrea Bettucchi, stasera perfetto nel ruolo di opposto:” Ci voleva, eccome se ci voleva; l’ultima gara casalinga l’abbiamo onorata al meglio, bravi ad entrare in campo con la giusta determinazione”.

Bettucchi poi si sofferma sulla trasferta di Alba: “Chiudere la stagione con una vittoria è il nostro motto, se riusciamo a ricevere come stasera per Alba non c’è scampo”

Matteo Scarrone, banda: “Abbiamo salutato il nostro pubblico nel migliore dei modi, il quinto posto è ancora possibile, ad Alba per vincere”

In casa Garlasco ecco mister Marco Maranesi:” I problemi di ricezione sono sempre stati il nostro punto debole, stasera si sono evidenziati ancora di piu’, comunque una classica gara di fine stagione; contro il Caronno cercheremo una vittoria davanti ai nostri tifosi”.

Silvia Strigazzi, presidente, è già catapultata verso la stagione 2019/20: “L’obiettivo è quello di migliorarci, sempre, ci sarà poi un cambiamento di organizzazione societaria e di squadra, quindi mercato in entrata e in uscita”.

Il primo obiettivo stagionale però è già chiaro nella mente della Strigazzi: “ La riconferma del tecnico sarà il primo passo subito dopo il 4 maggio, con lui metà squadra è già fatta; occorrerà poi trovare il giusto equilibrio tra i giovani e i giocatori d’esperienza”.

Silvia Strigazzi e la riconfermai Cardona:” Io vorrei che rimanesse ma dobbiamo prima incontrarci e confrontarci”.

Così in campo: Corrozzatto, Bettucchi, Zappavigna, Belzer, Scarrone, Romagnano, Quaglieri (libero), Bassanese (2°libero): utilizzato: Volpara.

IPSE DIXIT: “Il ruolo d’opposto?; posso farlo anche per la prossima stagione” (Andrea Bettucchi)

Classifica: Volley Parella Torino 64 (play-off), Caronno Pertusella Va 55 (play-off), Cerealterra 49, Alba 47, Opem Parma 45, Novi Pallavolo, Busseto 42, Savigliano 36, Garlasco 34, Cus Genova 31, S. Anna Torino 30, Pallavolo Saronno 27, Pavic 19 (retrocesso), Pro Patria Va 4 (retrocesso)

58443145_3160322530646347_3303582380433866752_n

PROSSIMO TURNO (4 MAGGIO – ULTIMA GIORNATA)

Tutte alle ore 21

Cerealterra- Opem Parma

Cus Genova- Volley Parella Torino

Busseto- Pavic

Alba- Novi Pallavolo

S. Anna Torino- Savigliano

Pallavolo Saronno- Pro patria Va

Garlasco- Caronno Pertusella Va

L’EDITORIALE: IL FUTURO E’ PIU’ ROSA

di Mario Bertuccio

La Novi Pallavolo vista contro Garlasco mi ha convinto; la stagione 2019/20 può essere affrontata con ottimismo e con la giusta gioventu’; mister Quagliozzi, dopo il tonfo contro il S. Anna Torino, ha fatto una promessa ai tifosi e sembra che quest’ultima possa essere mantenuta; l’Andrea Bettucchi di sabato sera è un giocatore che non ha fatto rimpiangere Moro, bisogna però vedere se troverà la continuità; Bassanese ha qualità, è un signor libero, si è opposto molto bene agli attacchi ospiti; Romagnano è ritornato il giocatore di inizio stagione, Volpara è sempre indispensabile.

Novi e Garlasco vanno nello stesso binario, vanno dai giovani; il futuro, per queste due società, non può che essere rosa, l’obiettivo sarà mantenere categoria e promuovere i giovani.

Ad Alba però mi aspetto altri punti, Novi ha nel mirino Parma e quel quinto posto che mister Quagliozzi colse nel suo primo anno da tecnico, affiancando proprio i langaroli.

Il progetto è a medio-lungo termine, la A3 per ora può attendere.

51405159_2969684479710154_1170717937821024256_n

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...