Si inaugura domani l’edizione del ventennale di FlorArte Arenzano

Si inaugura domani pomeriggio con un’anteprima l’edizione di quest’anno di FlorArte che festeggia il suo ventennale. La manifestazione verrà inaugurata alla presenza delle autorità cittadine.

Appuntamento alle ore 16:30 alla Serra monumentale del Parco Negrotto-Cambiaso di Arenzano con “Omaggio ai Maestri di Arenzano”. Per l’occasione esporranno gli artisti: Francisca Bravo, Rosa Brocato, Carla Carlini, Cesko, Ida Fattori, Luciano Fiannacca, Hilke Kracke, Mauro Gavazzi, Arianna Genco, Caterina Mandirola, Marco Paravidino, Mino Parodi, Gianfranco Pesce, Martina R., Vincenzo Rossi, Nicolas Stoppa, Alberto Trucco, Agnese Valle.

Sempre nel pomeriggio di domani ci sarà l’allestimento ed il concorso floreale “Vota FlorArte” a cura di Pianeta Fiore con la partecipazione di numerosi fioristi.

Seguirà “Il Percorso dell’Arte” nella Serretta, esporranno gli artisti: Valeria Bruno, Rosanna La Spesa, Véronique Massenet, Roberto Scarpone, Giuseppe Scorza, Milena Vanoli con l’allestimento a cura di FlorLiguria.

L’edizione di quest’anno è una festa per celebrare i vent’anni della manifestazione di Arenzano che unisce l’arte e la floricoltura, e per farlo niente di meglio che una passeggiata nei ricordi, con gli amici e tutti coloro che hanno fatto la storia della manifestazione.

In caso di maltempo tutti gli spettacoli, le conferenze e gli eventi in programma dal 25 al 28 si terranno nella Sala Consiliare del Palazzo Negrotto Cambiaso, nella Sala Impastato di Villa Mina e nelle serre. A FlorArte i cani, tenuti al guinzaglio, sono i benvenuti.

florarte-home-05

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.