“Fjodor” di Bina Zangaro

Riceviamo e molto volentieri pubblichiamo dalla nostra lettrice Bina Zangaro la sua poesia dedicata a “Fjodor”, il partigiano russo di Cantalupo Ligure. Bina Zangaro ha recitato la poesia al Cimitero Monumentale di Staglieno in occasione della commemorazione su invito del Console russo di Genova.

 

FJODOR

Su per la catena dell’Appennino Ligure

ospitano le “Strette di Pertuso”

un monumento, con epitaffio inciso

alla memoria di un valoroso combattente.

Rivolta a chi m’accosta

domando chi mai fosse.

Un partigiano russo deportato,

che volse in fuga da un campo di concentramento,

per liberarsi da condizioni vessanti

e proseguire nella lotta contro il liberticidio.

Scopo supremo quanto concepito dal pensiero: Fjodor!

Giovane, aitante, di arrogante bellezza,

per dote tua morale, repentinamente arrischiasti

dell’azione vittima cadesti,

striando di rosso l’innevato monte.

L’immolazione tua risparmio i miei connazionali:

rese vittoriosa la mia e tua Italia a Cantalupo

Valoroso è il nome tuo per l’eroico coraggio,

impresso su una lapide contro la roccia.

Gloria a te Fjodor, pel tuo ardimento!

Sia il sacrificio tuo monito ai posteri!

Fjodor

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...