Tredici aziende di CIA Alessandria parteciperanno al Vinitaly

Dal 7 al 10 aprile andrà in scena a Verona la 53° edizione di Vinitaly, il prestigioso Salone Internazionale dei Vini e dei Distillati. Già esauriti i biglietti a poco più di una settimana dall’inaugurazione.

Ben tredici aziende associate CIA Alessandria parteciperanno alla fiera più importante del settore vitivinicolo. La Confederazione presenterà le sue migliori aziende in un grande spazio nel Padiglione 8, quello dedicato al Piemonte, con una serie di eventi e degustazioni guidate che arricchiranno le quattro giornate dell’evento.

Lo scorso anno Vinitaly ha registrato ben 4461 espositori, provenienti da 35 Paesi differenti.

Per la Provincia di Alessandria aderiscono le aziende CIA: Bastieri Azienda Agricola, Bergaglio Nicola, Agreos, Cascina Boccaccio, Cascina Montagnola, Castello di Grillano, Castello di Tassarolo, Fontanassa, Fratelli Facchino Azienda vitivinicola, Tenuta Gaggino, Hic et Nunc, Franco Ivaldi, Tenuta San Pietro, oltre alle aziende che divideranno gli spazi partecipando con i Consorzi e Cantine (Tutela Brachetto d’Acqui Docg, Tutela del Gavi, Tutela Vini Colli Tortonesi, Produttori del Gavi).

Novità dell’edizione 2019 di Vinitaly è l’incremento dello spazio dedicato alle aziende che hanno puntato sulla sostenibilità delle produzioni e, nel caso dei vini artigianali, l’accrescimento della consapevolezza dei buyer rispetto a queste produzioni, con un calendario di iniziative e appuntamenti specifici.

Il nuovo salone di quest’anno è Vinitaly Design, in cui sono proposti tutti quei prodotti ed accessori che arricchiscono l’offerta legata alla promozione del vino e all’esperienza sensoriale: oggettistica per la degustazione e il servizio, arredi per cantine, enoteche e ristoranti ed il packaging personalizzato e da regalo.

L’International Wine hall sarà dedicato alle produzioni estere, mentre il Vinitaly Design International Packaging Competition è una gara per chi vuole misurarsi nella confezione del prodotto.

Gian Piero Ameglio, presidente provinciale di CIA Alessandria commenta: «Il Vinitaly resta la fiera di riferimento del settore Vino e della tecnologia collegata più importante d’Europa, insieme al Prowine. Partecipare dà l’opportunità di conoscere importatori di tutto il mondo e avviare collaborazioni valide. Per questo la Cia organizza gli spazi condivisi anche per le piccole aziende, che magari non avrebbero la forza di sostenere i costi di partecipazione in forma individuale».

vinitaly

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.